Programmi per videochiamate e videoconferenze

Le vicissitudini del distanziamento sociale hanno sorpreso molte persone, rendendo le videochiamate e le videoconferenze una nuova necessità per la socializzazione a distanza. Ma quale delle due dozzine di app là fuori dovresti usare tu e i tuoi amici (e forse non esperti di tecnologia)? Ecco i nostri consigli, che si tratti di una riunione di caffè, una riunione di famiglia o un ritrovo di gioco a tarda notte.

Questo elenco è per le persone che cercano una soluzione gratuita per connettersi facilmente con gli altri, non per le piccole imprese o le imprese. L’attenzione qui è sulla facilità d’uso e le caratteristiche che lo rendono attraente per la gente comune. Ogni app è gratuita e multipiattaforma, vale a dire iOS e Android almeno, con molti Mac e Windows supportati.

 

Videochiamate e videoconferenze: Skype

Skype è in circolazione da molto tempo e, sebbene la sua app desktop sia piuttosto debole, la versione mobile è solida e supporta grandi gruppi senza limiti di tempo reale (quattro ore per chiamata, 100 ore al mese), gratuitamente. Fintanto che ti concentri solo sulle videochiamate e videoconferenze, è fantastico, ma è meglio evitare le reazioni emoji di Skype, gli aggiornamenti di stato e altre cruft.

 

Videochiamate e videoconferenze: Zoom

zoom

Zoom è una delle app di videoconferenza aziendale più popolari in circolazione grazie alla sua affidabilità, solida integrazione web e altre funzionalità. Originariamente era elencato qui come una buona opzione per tutti gli usi a causa di quei vantaggi, ma i rapporti hanno moltiplicato che il software utilizza standard di sicurezza scadenti e altre pratiche losche che la società ha deliberatamente travisato. Si sconsiglia di utilizzare Zoom per qualsiasi chiamata in cui è possibile discutere di informazioni riservate. In effetti, con così tante altre opzioni perfettamente valide disponibili, è difficile consigliare di usarlo affatto.

 

Videochiamate : Messenger

messenger

Messenger è un’app popolare per una buona ragione: funziona bene praticamente per ogni tipo di comunicazione digitale che potresti voler fare con i tuoi amici. Supporta fino a otto persone nelle videochiamate gratuite senza limiti di durata e quando si esegue una chiamata a due persone passa a una struttura peer-to-peer, saltando i server ed evitando potenzialmente la congestione. Naturalmente, è anche un prodotto di Facebook, il che significa che avrai bisogno di un account lì, non di qualcosa a cui tutti sono interessati. Ma l’uso di Messenger è notevolmente più protetto dallo snooping di Facebook rispetto ai post e alle immagini sul sito principale.

Videochiamate : whatsapp

whatsapp

Pensa a WhatsApp come il fratello più nerd e meno attraente di FB Messenger. Con un focus sulla privacy, WhatsApp è popolare in tutto il mondo nonostante sia molto brutto, e mentre le videochiamate e videoconferenze non sono la sua caratteristica principale, sono possibili se non ti dispiace un limite di quattro persone. Per attivarlo, avvia una chat di gruppo, quindi premi il pulsante di chiamata in alto a destra e seleziona i partecipanti, quindi premi la videocamera.

Videochiamate : Duo

duo

Duo è uno dei prodotti di messaggistica più recenti di Google, iniziato come complemento di Allo e pensato per essere una sorta di versione consumer di Hangouts, che viene suddivisa in Chat e Meet, ma esiste ancora da sola. Confuso? Anche Google. Ma per ora le app funzionano abbastanza bene, collegando i tuoi contatti e account Google esistenti e permettendoti di effettuare videochiamate semplici e illimitate. Se i tuoi amici non vogliono iscriversi a un nuovo account da nessuna parte, questa è una buona opzione, non limitarti ad attaccarti, poiché i prodotti Google impopolari non tendono a vivere a lungo.

 

Videochiamate : Facetime

facetime

FaceTime è fantastico, ma non è multipiattaforma, limitando notevolmente la sua utilità. Ma se i tuoi amici hanno prodotti Apple, è un’opzione fantastica, semplice e sicura. Instagram ha videochiamate integrate nei messaggi diretti, il che è utile per le chiamate rapide con persone che non sei sicuro di voler inserire in una cerchia più piccola di connettività.

 

videoconferenze : Houseparty

HouseParty

Houseparty ha stabilito il suo marchio mentre gli adolescenti delle app usavano per chattare con gruppi di amici senza uscire di casa. Gli esperti non approvarono, ma come al solito i bambini ricevono l’ultima risata. Houseparty è carino per un gruppo di amici intimi, che ti avvisa quando qualcuno è disponibile e consente alle persone di unirsi facilmente alla chat con il minimo sforzo. Anche i giochi integrati sono divertenti, ma dovrai impazzire per i mazzi Heads Up. Il clone di Pictionary è divertente, ma ha un disperato bisogno di parole migliori.

 

videoconferenze : Google Meet

meet

Google Meet, noto anche come Google Hangouts Meet, è stato creato per consentire a decine di persone di partecipare alla stessa riunione virtuale e di parlare o condividere video tra loro da qualsiasi luogo con accesso a Internet.

 

videoconferenze : Jitsi Meet

jitsi

Videoconferenza più sicura, più flessibile e completamente gratuita. Puoi fare una chat video con l’intero gruppodi amici o per la scuola. In effetti, invita tutti quelli che conosci. Jitsi Meet è una soluzione di videoconferenza open source completamente crittografata che puoi utilizzare gratuitamente tutto il giorno, tutti i giorni, senza bisogno di un account.

Se hai bisogno di una consulenza sull’utilizzo di questi strumenti, diventati ormai oggi all’ordine del giorno, non esitare a contattarci e richiedere una assistenza gratuita.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *